Cieloceano

Cieloceano


Scrissi nel cielo

con un aeroplano

e diventai di riflesso

un bianco catamarano

che danza sulla superficie

del profondo oscuro oceano.


Ciò fu possibile solo

perché ancor oggi confondo

quella lontana linea in fondo

d’orizzonte oltre il concreto molo,

entro il cielo e l’oceano

tra l’umano e il troppo umano

tra la mente e il fondal d’animo.


In sospensione,

tra l’acchiappar nuvole

e un gran maestro di parole

è l’illusione.



30/09/’09

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...