Sempre un ultimo

Sempre un ultimo

 

È strazio di topazio,

l’ultimo orizzonte di fronte.

Sfuma irrisorio, quasi provvisorio

inerte di fumi, d’ansia vivente.

Coagula un giorno, un anno

senza danno né ritorno.

 

Smalto del riso sul mio viso

–                                    in risalto,

dubbi dal cuore come d’ogni dì

–                                          a venire.

 

– – –
31/12/’03

Chiappanuvoli

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...