CollAges – Cogl’anni (pseudo rubrica informativa, N° 0)

Proviamo a lanciare questa nuova rubrica. I CollAges – Cogl’anni.

29 test difendono Silvio Berlusconi dalle famose accuse mossegli dai magistrati milanesi. 29 buste in più che vanno in giro senza francobollo, 29 persone che rischiano il proprio futuro, tra quelle che se lo erano sudato e quelle il cui posto di lavoro consisteva nel ripulire il sudore altrui. Confindustria si sta incazzando perché il Governo non ha fatto nulla negli ultimi 6 mesi. Più che stare a guardare mentre venivano tolti parte dei diritti ai lavoratori di Pomigliano e Mirafiori che altro doveva non-fare? Si sta votando la fiducia al Ministro della Cultura Bondi per le macerie causate dai crolli di alcuni edifici a Pompei. Visto che ci stanno, non potrebbero almeno complimentarsi con il ministro Prestigiacomo per l’ottimo e risolutivo lavoro fatto con le macerie dell’Aquila?… Saviano passa alla Feltrinelli, pubblicherà i testi di “Vieni via con me”, a chi affiderà un libro vero invece? Trafugata la salma del compianto Mike Bongiorno, ideona per quando sarà diventato ricchissimo e non ci sarò più: il GPS. Rivoluzione in Egitto, dopo l’Algeria, la Tunisia e l’Albania. Attendiamo movimenti in Portogallo e poi toccherà mettersi la giacca e scendere in strada pure a noi; solo, però, dopo la fine della edizione del Grande Fratello in corso (ora che stanno per entrare nella casa altri 72 nuovi concorrenti…). Telefonata del Premier all'”Infedele” di Gad Lerner lunedì scorso: “Lei conduce un postribolo televisivo!”. (Postribolo= casa di prostitute) Adesso diventiamo pure gelosi dei salotti altrui? “La Minetti si è laureata con 110 e lode ed è madrelingua inglese” – ha detto Silvio imbufalito. Leggiamo l’intervista all’igienista dentale dal suo sito.

Che studi ha fatto? Maturità classica e poi laurea in igiene dentale al San Raffaele a Milano con 110 e lode.

Ne va fiera. Sì, molto. Le spiego subito perché. Prima mi sono definita semplice, ambiziosa, studiosa.  Sa che cosa significa?

Ecco lo dica. Partiamo dalla semplicità. Che cos’è per lei? È l’umiltà, è il saper essere sé stessi.

L’ambizione? Ambire significa girare intorno a qualcosa, quindi puntare a qualcosa. Bisogna puntare sempre in alto per migliorarsi e superare i propri limiti.

Non ha paura di cadere? No, paura no, mi definirei più cauta che paurosa. L’importante – come dicono i saggi – è rialzarsi sempre e comunque.”

Ecco, l’importante è rialzarsi sempre e comunque. Stanotte avrete gli incubi, soprattutto se siete anche voi laureati con 110 e lode.

Cogl’anni, oggi, abbiamo imparato qualcosa.

Chiappanuvoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...