Postcard (+ explosions in the sky – postcard from 1952)

Una poesia salva la vita.

Almeno a me.

Eppure

questa splendida realtà anela.

Occlude branchie, tronca alveoli,

epiteli, strozza le trachee.

E forse neanche le parole servono

poi

a granché.

Ma quanto è splendido starsele a raccontare!

(Splendido starsi a raccontare)

Tutto ciò che siamo. E sono

più ora che mai. Più adesso

che sempre.

Adesso che la decisione si attacca

all’ossigeno come una molecola

di carbonio.

Scarto – ti senti – di troppo.

Inquinamento per quel mondo

di patina ed inchiostro.

Siamo ai minimi storici.

In equilibrio su precarie i!

Incapacità, impossibilità, incoscienza.

Eppure

la poesia salva la vita.

Almeno a me. A te.

Splendida bugia che anela.

Altro non è

questo disordine

nelle cose nostre, lettore.

Come una cartolina dal 2591.

23/09/2011

Chiappanuvoli

Annunci

2 risposte a “Postcard (+ explosions in the sky – postcard from 1952)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...