Я вмираю – Sto morendo

sto morendo

«Sto morendo» ha scritto quell’infermiera di 21 anni. Il proiettile ancora non era uscito dalla sua gola che lei già aveva twittato quella frase indecifrabile che inizia con una R rovesciata che non significa niente e significa tutto. Come un ribaltamento, una rabbia capovolta. Assurdo, eppure così comprensibile. Una presa di coscienza radicale, umana, elementare. È una distorsione del tempo, la sua manipolazione. La condivisione estrema. La convergenza inevitabilmente istintiva all’uno, unico, inseparabile (perché finalmente unito). L’estremo superamento della paura. La morte congiunta è un po’ meno morte.

Oggi arrivano dall’Ucraina, quel freddo ed enorme Paese vittima delle armi di distrazione di massa, notizie rassicuranti, Olesya è viva. Arrivano pure altre notizie, Olesya è nazista.

Chiappanuvoli

Annunci

Una risposta a “Я вмираю – Sto morendo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...