Biglie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Siamo distanti,
ma la distanza è un soffio
e la vita solo uno sputo.

Il gioco delle convergenze,
sì, lo so, ha dei tempi
maledetti ed assurdamente umani.

Ma vedi, bimbo e amico
dalle disperse biglie,
è pur sempre un gioco,
un gioco giocato
sulla volontà e la fortuna…

Dov’è la nostra volontà?
Ci si può strozzare
se non si mangiano
le biglie.

Bilbao, 27/10/’06

[NB]: Musica da ascolatare durante la lettura e oltre…