Presidenziali: pensieri e movimenti (il)logici, (in)volontari

Sandro-Pertini

Alla prima tornata si sfalda tutto.
Non siamo mai stati gemelli, e ti sorprendi?
I movimenti sono troppo (il)logici per essere anche (in)volontari.

Scegliere il proprio papà non è mai stato difficile.
Farlo, invece, comporta alcune difficoltà.

Veronica Lario e Rocco Siffredi portano una brezza di freschezza.
Novità di calcio.

Certo che non si può raggiungere il cuore.
Il corpo è così smembrato.

Alla seconda tornata.
Il bianco non è un colore, è un gesto chiaro.

Cosa si evince da tutto questo?

Baffetti bipartizan stanno dietro al forte e gentile abruzzese.

Il sindaco rinnova l’aria chiudendo la porta.

Una donna no, che ci rappresenta.

Il movimento è costituzionalista, che volgarità.

L’abonimio è l’autoreferenzialità.

Dici “politica” e risponde il mobilio, denti stretti nella gommapiuma.

Si evince, vincerà l’unico vincitore esistente.
L’artefice del ricatto. Sempre.
A scacchi vince sempre il pedone piccolo.
Non si nota e si fa regina in fondo al quadrato.

I quadranti sono tutti spostati.
La destra è estrema.
La sinistra è destra.
L’estremità sinistra è moderata.
I cani sciolti portano solo la rabbia.

Non è che ci sarebbe un Pertini ancora vivo?

I movimenti sono troppo (il)logici per essere anche (in)volontari.

Parkinson sarebbe un buon Presidente della Repubblica.
Al limite Huntington.

18/04/2013

Chiappanuvoli

Al Sindaco Massimo Cialente (poesia bondina)

Al Sindaco Massimo Cialente

(poesia bondiana in onore del Primo Cittadino Aquilano)

 

Spirito di(s)messo

albatros (de)finestrato

(ri)mozione di (s)fiducia

corpo d’afflizione liquida(to)

licenzia(to) da padrone

fresco (eso)nero di candido par-naso

condottiero allontana(to da) inetti.

11 Marzo 2011

Foto pubblicata su http://www.abruzzo24ore.tv

Chiappanuvoli